CILE - Santiago del Cile

Nel Paese più lungo del Mondo

  • Viaggi avventura , Turismo Responsabile , Tour guidato
  • 18 giorni / 16 notti
  • Volo di Linea
  • Come da Programma

Il Cile, con 4329 km di lunghezza e solo 177 km di larghezza media, è il paese più lungo e più stretto del continente Sudamericano. L’itinerario proposto comincia con la visita della Capitale Santiago e dei dintorni a nord della città, Valparaiso e Vina del Mar.
Successivamente ci si trasferisce nel Nord del paese per visitare il Deserto di Atacama, con la Valle della Luna, il salar e i geyseres del Tatio. Da Calama, si parte in aereo per Puerto Montt e Puerto Varas per ammirare la zona dei laghi e dei vulcani.
Si prosegue per il profondo sud, verso Punta Arenas la Patagonia cilena, con la visita delle Torri del Paine e dei sorprendenti ghiacciai.
Viaggio con coordinatore locale, trasporti interni pubblici, alloggio in alberghi turistici di media categoria.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno: Volo intercontinentale
Partenza dall’Italia e volo intercontinentale. Arrivo il giorno successivo a Santiago del Cile.

2° giorno: Arrivo a Santiago del Cile. Visita della città
Arrivo a Santiago del Cile. Accoglienza all’aeroporto, trasferimento e sistemazione in hotel. Santiago è situata nella Valle Centrale, fra le due cordigliere andine, ad un’altitudine di 567mt. È considerata la prima città dell’America Latina per qualità della vita. Il City tour del centro storico prevede la visita della Plaza de Armas, circondata da edifici in stile coloniale (in particolare la Posta Centrale e la Cattedrale settecentesca dalla facciata neoclassica), la Municipalidad de Santiago, la Casa de Gobierno “la Moneda”, il Cerro Santa Lucia E IL Mercato Centrale. Rientro all’hotel e pernottamento.
Partenza: 12:00 - Arrivo: 15:00
Incluso: Entrata, Guida Spagnolo/Inglese.

3° giorno: Santiago – Valparaiso e Vina del Mar
Visita di un'intera giornata a Viña del Mar e Valparaíso, guidando attraverso le valli di Curacaví e Casablanca. A Viña del Mar, conosciuta come Garden City, visiteremo i suoi luoghi più emblematici come l'orologio dei fiori. Quindi, continuiamo a Valparaiso Il centro storico della città di Valparaiso è stato inserito dall’Unesco nei siti patrimonio dell’umanità. Val Paraiso è il secondo porto più grande del Cile è una destinazione unica, con meravigliosi graffiti segno distintivo di Valparaiso. Per vedere questi graffiti esiste uno Street Art Tour che parte da Plaza Anibal Pinto e porta a scoprire il Museo a Cielo Aperto, una concentrazione di strade del Cerro Bellavista dove studenti, tra il 1969 e il 1973, dipinsero 20 incredibili murales, alcuni dei quali vennero rimossi sotto la dittatura di Pinochet. Furono i migranti inglesi a costruire i cosidetti ascensori, o funicolari, per arrivare nelle parti alte della città: 7 degli originali 26 sono ancora in uso. Visiteremo il porto, Victory Square e le passeggiate jugoslave, Atkinson e del 21 maggio, situate lungo le colline tradizionali di questa città costiera, e adornate con residenze colorate che includono anche pittoreschi hotel e ristoranti.
Partenza: ore 09:00 - Arrivo: 18:00

4° giorno : Rotta di Pablo Neruda: Isla Negra e Algarrobo
Trasferimento a Isla Negra per visitare la casa di Pablo Neruda, “ la Chascona “ Più che a casa di Neruda sembra di essere arrivati in un museo vero e proprio. Pablo Neruda nella villetta di Isla Negra ha collezionati oggetti provenienti da ogni parte del mondo , parti di navi, statue in pietra e legno, farfalle, scarafaggi, quadri e ritratti, bicchieri di vari colori, un cavallo in legno a dimensioni naturali, statue in legno provenienti dall’isola di Pasqua e per finire una immensa collezione di conchiglie provenienti da tutti i mari del mondo. In questa casa Neruda e Matilde Urrutia si sono sposati, sono state scritte la maggior parte delle opere del poeta, e sempre qui Neruda ha ospitato Salvador Allende oltre a tantissimi suoi amici e ospiti. La visita termina all’esterno della residenza dove troviamo la tomba di Neruda e di Matilde Urrutia. Dopo questo tour culturale, visiteremo la città di Algarrobo, dove potrete anche fare una piacevole passeggiata lungo la costa, per osservare le forti onde del Pacifico e l'ambiente tranquillo di questa destinazione costiera. Il tour proseguirà con la visita alla Valle del Casablanca, una delle dieci capitali mondiali del vino, nota per la sua eccellente produzione di vini bianchi, in particolare Sauvignon Blanc e Chardonnay. La giornata si concluderà con una deliziosa degustazione di vini e spumanti.
Partenza: 09:00 Arrivo: 15:00.

5° giorno : Santiago del Cile – Puerto Varas
Transfer da Hotel all’aeroporto di Santiago. Arrivo con il volo a Puerto Montt, da qui trasferimento via terra a Puerto Varas. Pernottamento a Puerto Varas.

6° giorno : Puerto Varas - Vulcano Osorno e Saltos de Petrohué
Iniziamo il nostro tour dalla città di Puerto Varas, "La città delle rose", andando verso il vulcano Osorno, lungo la riva del lago Llanquihue. Ci godremo il meraviglioso paesaggio con i vulcani di Osorno e Calbuco, fino a quando non arriveremo a Ensenada dove inizieremo a salire al centro della montagna di Osorno, situato a 1.240 metri di altitudine. Rimarremo lì circa un'ora, ci sarà abbastanza tempo per visitare la località, fare foto e apprezzare una vista unica sulla cima del vulcano con ghiacciai di neve perenne, il vulcano Calbuco, il lago Llanquihue e l'Oceano Pacifico. Successivamente andremo a Petrohue nel Parco Nazionale Vicente Perez Rosales, su una strada lungo la riva del lago Llanquihue, godendoci il paesaggio e la magnifica vista dei vulcani Osorno e Calbuco fino a raggiungere Petrohue, vicino al lago Todos los Santos. Lì possiamo fare una piacevole passeggiata circondati da una foresta sempre verde, il vulcano Osorno e il bellissimo colore turchese del fiume Petrohué.

7° giorno : Parco Nazionale Alerce Andino
Inizieremo il nostro tour percorrendo “ La rotta dei coloni “, passando per la città di Alerce e accedendo al bordo costiero della città di Puerto Montt. Da quel punto attraverseremo la Carretera Austral passando per la città di Chamiza fino a raggiungere il Parco Nazionale Alerce Andino. Un bellissimo tour, apprezzando l'interno delle catene montuose che attraversano i campi agricoli lavorati dai discendenti dei coloni tedeschi fino a raggiungere il Parco Nazionale Alerce Andino; situato nel Seno e nell'estuario di Reloncaví, una zona montuosa a sud del lago Chapo. Il Parco ha un’estensione di 39.255 ettari, raccoglie una vegetazione esuberante di foreste sempreverdi, che includono le specie botaniche: Mañío, Coigüe, Lenga, Canelo, Tepa e la foresta nativa Alerce (specie di cipressi). Tra l'abbondante fauna vi sono il cervo cileno, il Puma e il Pudú, tra gli altri, uccelli come il carpentiere nero (picchio nero) , il peuco e il martin pescatore. Un magico viaggio attraverso percorsi inseriti in una foresta incredibile e incomparabile, meta imperdibile per gli amanti della natura e del trekking. Per pranzo prenderete un pranzo al sacco che verrà servito all'interno del Parco al momento giusto che la guida riterrà opportuno.
Include: Entrata e Pranzo al sacco

8° giorno : Visita di Llanquihue e Frutillar
Inizieremo la nostra escursione a Frutillar, visitando prima la città di Llanquihue, famosa per la sua carne stagionata e il luogo di origine del fiume Maullín, fa parte della vecchia Via dei Coloni e poi confineremo con il Lago Llanquihue per dirigerci verso Frutillar. Questa città è una bellissima località che ricorda la Baviera, da dove provengono i suoi primi coloni. Emerse nel 1856 come un molo marittimo che presto si riempí di concerie, mulini, birrifici, ecc. Cammineremo intorno alle sue bellissime case in stile tedesco, ammirando i suoi giardini ben curati e la sua vista incomparabile sui vulcani Osorno e Puntiagudo. Opzionalmente, i viaggiatori potranno accedere al Museo coloniale tedesco che mostra la vita dei coloni e nel suo lungomare vedremo il Teatro del Lago dove si svolgono annualmente le famose "Frutillar Music Weeks" con presenze da tutto il mondo.

9° giorno : Escursione all’Isla Grande di Chiloé
Attraverseremo in traghetto il Canale Chacao fino a raggiungere la leggendaria Isla Grande de Chiloé, che si caratterizza per la sua attività marittima, le sue chiese dichiarate patrimonio mondiale UNESCO e le sue festività.
Partenza: 09:00
Incluso: Menú Pranzo.

10° giorno: Parco Nazionale di Chiloé
Questo percorso mostrerà lo spettacolare paesaggio che ha colpito anche il naturalista Charles Darwin rimasto colpito dalla bellezza dei laghi Huillinco, Cucao e dalla vista che si ha dell'Oceano Pacifico. Il tour include una visita alla città di Chonchi, conosciuta come la "Città dei tre piani" a causa dei suoi diversi livelli in cui spicca la Chiesa del Patrimonio Mondiale, il Museo delle Tradizioni, il lungomare e il mercato dell'artigianato, per poi proseguire verso città di Huillinco dove vedremo un cimitero molto caratteristico di Chiloe. La nostra visita al Parco Nazionale di Chiloé comprende una bella passeggiata lungo il percorso di "The Tepual" dove vedremo la tipica foresta di Chiloe. Infine si farà un passeggiata camminado lungo le spiagge dell'Oceano Pacifico, tornando nel pomeriggio a Castro.
Inizio: 10:00 - Durata: 07 ore

11° giorno: Castro- Punta Arenas
Trasferimento via terra da Castro all’aeroporto di Puerto Montt. Volo per Punta Arenas, arrivo a Punta Arenas e trasferimento in Hotel Pernottamento in Hotel a Punta Arenas.

12° giorno : Punta Arenas – Puerto Natales - Navigazione all’Isola Magdalena
Dall’ hotel di Punta Arenas ci si trasferisce al molo per imbarcarsi e navigare in Zodiac verso le isole Magdalena e Santa Marta dove incontreremo un'importante colonia di pinguini e leoni marini. Potremo osservare oltre 120.000 pinguini di Magellano insieme a cormorani, leoni marini e gabbiani antartici. Rientro a Punta Arenas.

13° giorno : Puerto Natales - Parco Nazionale Torres del Paine
Partenza al mattino presto dall’hotel per le escursioni che occuperanno l’intera giornata. Visita al Monumento Naturale della Caverna del Milodon, dove un mammifero preistorico abitó la zona 12 mila anni fa. Continua il tour, potendo osservare Laguna Sofía, Cordillera Prat, Lago Porteño, Cerro Mesa, Lago del Toro. Una fermata al Mirador Gray e in seguito trasferimento al Settore Rio Serrano. Continueremo a visitare il Lago Gray per fare una passeggiata attraverso la foresta di lenga verso la riva del lago dove potrete vedere gli iceberg distaccati dal ghiacciaio. Pranzo in un ristorante locale. Visita ai punti panoramici del Lago Pehoé e del Salto Grande per fare una dolce passeggiata fino alla cascata di 18 metri. Si visiteranno i punti panoramici con vista del Lago Nordenskjöld, Laguna Amarga, Mirador Lake Sarmiento.
Alla sera si ritornerà a Puerto Natales.

14° giorno : Torres del Paine – Puerto Natales
Prima colazione in hotel. Possibilità di trekking (opzionale) all'interno del parco. Nel pomeriggio, ritorno a Puerto Natales, accoglienza in hotel e pernottamento.

15° giorno: Puerto Natales
Navigazione ai Ghiacciai Balmaceda e Serrano. Trasferimento al molo per iniziare un tour in barca attraverso il fiordo dell’Ultima Speranza in rotta verso i ghiacciai Balmaceda e Serrano. Durante la traversata, osserveremo le colonie di foche e cormorani. All'arrivo al ghiacciaio Serrano, attraccheremo al porto di Toro e cammineremo per oltre mezzo miglio attraverso foreste native. Pranzo in stile Patagonia e crociera di ritorno a Puerto Natales.

16 ° giorno: Da Puerto Natales a Santiago
Transfer dall’hotel di Puerto Natales al terminale dei bus.Trasferimento via terra da Puerto Natales a Punta Arenas Volo aereo da Punta Arenas a Santiago del Cile. Transfer da Aeroporto a Hotel a Santiago.

17° giorno: Santiago
Colazione in hotel. All’orario convenuto, trasferimento in aeroporto per il volo di rientro.

18° giorno
Arrivo in Italia

IMPORTANTE
Il programma di viaggio può subire variazioni sia per quanto riguarda gli incontri che l’itinerario. Tali modifiche possono essere determinate dalla momentanea indisponibilità delle comunità ospitanti o da variazioni delle condizioni sociali ed ambientali che si determinano nel momento in cui si effettua il viaggio.

MODALITA’ DI EFFETTUAZIONE DEL VIAGGIO
Viaggio con coordinatore locale, trasporti interni pubblici, alloggio in alberghi turistici di media categoria (è possibile migliorare la categoria alberghiera previo accordo e con un supplemento di costo da quantificarsi sulla base della soluzione richiesta)

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
09/01/21 / 26/01/21
Quota per persona in camera doppia base 2 partecipanti
€ 2700
09/01/21 / 26/01/21
Quota per persona in camera doppia base 4 partecipanti
€ 2500
09/01/21 / 26/01/21
Quota per persona in camera doppia base 6 partecipanti
€ 2400
30/01/21 / 16/02/21
Quota per persona in camera doppia base 2 partecipanti
€ 2700
30/01/21 / 16/02/21
Quota per persona in camera doppia base 4 partecipanti
€ 2500
30/01/21 / 16/02/21
Quota per persona in camera doppia base 6 partecipanti
€ 2400
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

PREZZO DEL VIAGGIO A PERSONA, in camera doppia.
NUMERO MINIMO PARTECIPANTI: 2 persone
Il numero totale di partecipanti sarà reso noto a 20 giorni dalla partenza.

La quota di partecipazione comprende
- Sistemazione in hotel specifici, colazione inclusa (in caso di un tour molto presto, potrebbe essere disponibile un rifornimento di caffè)
- Pasti come indicato
- Ingresso ai parchi
- Tutte le escursioni menzionate, trasporto incluso
- Tour con guida spagnolo / inglese in gruppi internazionali
- Trasferimenti aeroporto - hotel - aeroporto
- Biglietto dell'autobus e trasporto da / per il terminal degli autobus (se necessario)
- Assistenza di emergenza 24/7 per tutto il viaggio
- Assicurazione medico – bagaglio ed annullamento del viaggio

La quota non comprende
- Il volo intercontinentale A/R e i voli interni a partire da euro 1300 per persona
- Spese di carattere personale
- Pranzi e cene non indicati nel programma
- Mance volontarie (il suggerimento consigliato è di 5 USD per i tour di mezza giornata e di 10 USD per i tour di un'intera giornata)
- Tutto quanto non espressamente citato alla voce “la quota comprende”

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

Perché viaggiare responsabile?
Un viaggio di turismo responsabile si basa su principi di equità economica, tolleranza, rispetto, conoscenza e incontro. Porta a visitare le bellezze naturali, storiche e artistiche del paese visitato, dando però un “valore aggiunto” al viaggio: l’incontro con le popolazioni locali è visto come momento centrale dell’esperienza turistica, rendendo il viaggio un’imperdibile occasione di conoscenza di un altro popolo, delle sue tradizioni, dei suoi usi e costumi, in un’ottica di scambio culturale. Un viaggio responsabile mira a sostenere le economie locali dei paesi di destinazione utilizzando, per quanto possibile, servizi locali e lasciando dunque la maggior parte dei proventi turistici alle popolazioni locali. Le comunità visitate sono protagoniste nella gestione del viaggio o di una parte di esso, nonché dirette beneficiarie dei risultati economici che ne derivano.

NOTIZIE UTILI
Nome ufficiale: Repubblica del Cile
Capitale: Santiago
Superficie: 756.630 Km2
Abitanti: 16.572.475
Religione: cattolici 70%, protestanti 15,1%, atei 8,3%, altri 6,6%
Lingua: spagnolo e alcune lingue indigene, tra cui aymara, mapuche e rapa nui
Moneta: peso cileno (Ch$); 1 € = 690 pesos cilenos (aggiornato al 10 agosto 2013)
Vaccinazioni: obbligatorie: nessuna. Consigliata: epatite A.
Documenti: passaporto con validità minima residua di almeno 6 mesi. Non occorre il visto per permanenza fino a 3mesi.
Fuso orario: tra settembre e aprile è in vigore l'ora legale cilena, durante questo periodo la differenza oraria con l'Italia è di -4 ore. Quando in Italia vige l’ora legale la differenza è di -6h (-5h durante l’ora legale cilena) -5h nel resto dell’anno.
Prefisso telefonico del Cile: 00-56
Prefissi delle principali città: Santiago 2 / San Pedro de Atacama : 55 / Viña del Mar, Isla
de Pascua 32 / Pucón 45 / Puerto Montt 65 / Coyhaique 67 / Punta Arenas, Puerto Natales, Torres del Paine 61.

Clima e temperature medie
Data la sua geografia e ubicazione, il Cile possiede i climi e le temperature più svariate e 4 stagioni molto marcate.
Altipiano e Deserto di Atacama Inverno: 23° C Estate: 30° C
Valli centrali e Isola di Pasqua Inverno: 15° C Estate: 27° C
Regione dei laghi e Patagonia Inverno: 10° C Estate: 15° C

Abbigliamento adeguato per il viaggio
Centro: Abbigliamento adeguato alla stagione: leggera per l’estate e giacca a vento per l’inverno.
Regione dei laghi: Abbigliamento leggero e protettore dal sole per il giorno e pesante per il freddo durante tutto l’anno. Impermeabile indispensabile, piove inverno ed estate.

Pasti e pernottamenti
I pasti saranno presso ristoranti locali. La cucina cilena è molto simile a quella europea. É ricca
di pesce e di carne e non mancano le verdure. I pernottamenti avverranno in alberghi di media categoria in camera doppia.

Consigli utili per la salute personale
Si raccomanda di bere solo acqua imbottigliata e di astenersi dall’usare ghiaccio o di acquistare dai venditori ambulanti verdure crude e frutta già sbucciata.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!